giovedì 5 aprile 2012

Un must: Cuori



Cercando di fare ordine nell'armadio che straripa di tessuti, lane, cotoni e quant'altro, ho riscoperto l'esistenza di stoffine scozzesi in vari colori.
Per timore che tornassero nell'oblio le ho messe da parte in attesa dell'ispirazione giusta per farne qualcosa.
L'idea è subito arrivata! Sarà forse banale, ma i cuori mi sono sempre piaciuti, così non perdo tempo e mi metto all'opera.

Occorrono: cartoncino, stoffe, nastrino per appendere il nostro cuoricino, spilli, ovatta per imbottitura, forbici, ago, filo e, non guasta, macchina da cucire.






Creo con un cartoncino la sagoma
     a forma di  cuore: mi servirà per riportare          
il disegno sulla stoffa








Ho deciso che il mio cuore avrà ogni "faccia" composta dalle due stoffe, così le unisco mettendole dritto contro dritto facendo attenzione che il disegno scozzese sia lo stesso per tutte e due le pezze.




 Sovrappongo le due pezze dritto contro dritto e riporto sul lato del rovescio il disegno avendo cura di centrare la "V" del cuore in modo che le due metà a destra
e a sinistra siano speculari




Sollevando il lembo della pezza superiore posiziono il nastrino che servirà per appendere il cuore (io l'ho messo al centro della "V" ma si può decidere di posizionarlo dove più piace). E' meglio fissarlo con uno spillo per impedire che possa spostarsi durante le fasi successive.

  





  
Procedo con la cucitura lungo la linea segnata tranne che per qualche centimetro: sarà l'apertura che mi servirà per risvoltare al dritto il lavoro.
Ritaglio a circa 1 cm dalla cucitura e poi un giro di punto a zig zag non fa mai male

                                                                         In corrispondenza delle curve è utile fare dei tagli
perpendicolari alle cuciture così una volta
 risvoltato al dritto non ci saranno grinze.
 

Risvoltato il lavoro attraverso l'apertura ottengo così un sacchettino a forma di cuore pronto per essere imbottito: io ho usato dell'ovatta sintetica. E' utile aiutarsi con una matita, uncinetto o ferro da maglia.





Dopo averlo riempito con l'ovatta, chiudo l'apertura cucendo a mano a punto nascosto:




 E il cuore è pronto per essere decorato con bottoni, nastri, passamanerie e tutto quello che la nostra fantasia ed il nostro gusto ci suggerisce.














16 commenti:

  1. Wowwww che belli
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie elisa, mi fa piacere che ti piacciano

      Elimina
  2. grazie ragazze!!!!
    Spero che il tutorial sia chiaro, in qualunque momento ci sono per chiarimenti.
    Un bacio a tutte

    RispondiElimina
  3. ...complimenti anche i tuoi cuori sono molto belli♥

    RispondiElimina
  4. carinissimi! ti ho messo il link sulla mia pagina Facebook, e adesso li metto pure su pinterest ;) bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Donatella, dovrò dedicarti un monumento prima o poi! :)

      Elimina
  5. Complimenti per i tuoi cuori.
    Ti ho condiviso su fb e google+
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Tiziana, mi fa molto molto piacere :)) ciao Paola

      Elimina
  6. Ma sei bravissima!!! Ti followo!

    RispondiElimina
  7. bellissimi questi cuori, sei bravissima e il tutorial è spiegato benissimo complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, ti ringrazio tantissimo per i complimenti!! un bacione

      Elimina
  8. bellissimi questi cuori, sei bravissima e il tutorial è spiegato benissimo complimenti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...